Provel

Home Produzione Tecniche Microfusione a Cera Persa

Microfusione a Cera Persa

PROTOTIPI METALLICI DA MICROFUSIONE A CERA PERSA

Fusioni prototipali: grazie alle ultime acquisizioni tecnologiche, Provel offre ai clienti le proprie fusioni in leghe metalliche, sia ferrose (acciaio, super-leghe) che non ferrose (alluminio, zinco) ecc. ottenute per microfusione a cera persa.

Le due tecnologie usate sono:

·Per leghe a basso punto di fusione (alluminio, zinco): incapsulamento sotto vuoto del modello scarificale in gesso ceramico, successiva evacuazione del sacrificale ad alta temperatura, quindi colata sotto vuoto/pressione.

·Per leghe ad alto punto di fusione: classica microfusione a cera persa con polveri di ceramica.

I particolari che necessitano di ulteriori lavorazioni meccaniche o estetizzazioni vengono opportunamente trattati.


 

MODELLI SACRIFICALI PER MICROFUSIONE A CERA PERSA

Provel, oltre a costruirli per le proprie fusioni, offre anche alle fonderie che lo richiedono i suoi modelli sacrificali di qualsiasi dimensione, prodotti con due diverse tecnologie:

  • modelli sacrificali in polistirene (StyrVel), prodotti nei propri sinterizzatori e poi opportunamente rifiniti

  • modelli sacrificali in cera tramite stampi in silicone ottenuti da modelli stereolitografati (Hardvel) e colati con particolare attrezzatura Vacuum Casting.

Si ricorre normalmente a quest’ultima tecnologia quando i particolari da produrre siano in numero elevato e richiedano una particolare finitura estetica.

Su specifica richiesta, possiamo fornire i modelli sacrificali stereolitografati “Quick Cast” o "Skin and core