Provel

Home L'azienda Chi siamo

Storia

- Nel 1987, Tecnolinea, progenitrice di Provel ed allora ditta di consulenze e rappresentanze industriali, installa presso di sè un impianto per "Metal Spray". Questo sistema produce, con tempi ridottissimi e costi competitivi (Rapid Soft Tooling), modelli per fonderia, stampi per poliuretano e stampi prototipali per iniezione termoplastica.

- Nel 1990 Tecnolinea inizia a commercializzare sul territorio Nazionale impianti e tecnologia "Vacuum-Casting" da stampi in silicone, dando inizio così all'era del "Rapid Prototyping", o prototipazione rapida, che conoscerà un grande sviluppo, assieme alle nuove tecnologie di stereolitografia e sinterizzazione laser.

- Nel 1994, essendoci ormai notevole richiesta di prototipi rapidi, Tecnolinea decide di fondare la Provel s.r.l., società di "service" per il Rapid Prototyping & Tooling che sarà inizialmente attrezzata con uno stereolitografo, un sistema per stampaggio “Vacuum Casting” ed un sistema R.I.M.

- Nel 1996 l'attività si espande per cui si rende necessario l'acquisto di un  secondo più grande e più produttivo stereolitografo(MAX 600), un secondo sistema per vacuum casting e si attrezza con un sistema per il controllo e certificazione dimensionale dei prototipi.

- Nel 1998, Provel si attrezza con un ulteriore impianto a doppia camera per vacuum casting in grado di alloggiare stampi fino a 2mx1mx1m ed un primo sinterizzatore per termoplastici a cui ne segue un secondo nel 2000.

- Nel 2001 inizia l’attivita nel Rapid Tooling attraverso l’incorporazione di una azienda artigiana specializzata nel settore e l’acquisto di 2 fresatrici a C.N. Nello stesso anno diventa fornitore ufficiale Fiat Auto di prototipi e stampi rapidi ed inizia la costruzione del nuovo stabilimento.

- Nel 2003, Provel si trasferisce nella nuova sede, sempre a Pinerolo,  ed incrementa il parco macchine con un terzo stereolitografo(SLA 5000), un terzo sinterizzatore ed una nuova fresatrice a C.N. Incorpora la Ditta Fox Bit Tecnologie, anch’essa specializzata nel Rapid Prototyping & Tooling.

- Nel 2004, inizia la produzione di particolari da stereolitografia con carica ceramica(Kervel), particolarmente adatti alla costruzione di modelli per prove fluidodinamiche. Ciò consente di fornire le maggiori gallerie del vento nazionali tra cui quelle di Aermacchi e Ferrari. Acquista il quarto stereolitografo(SLA 5000) ed una ulteriore fresatrice, consolidando così la sua posizione di azienda Italiana del settore con la più lunga tradizione ed il maggior numero di sistemi prototipali disponibili.


- Nel 2006 l'acquisto del quinto stereolitografo consente a Provel di disporre di ben 6 diverse resine stereolitografiche su 8 vasche, alcune delle quali intercambiabili sulla stessa macchina, con cui costruire i suoi prototipi e modelli stereolitografati.


- Nel 2007 viene acquistata la quarta fresatrice, un nuovo elettroerosore e il sesto stereolitografo. Le differenti resine stereolitografiche in uso diventano 10 su 10 vasche intercambiabili con una possibilità di scelta di materiali senza pari nel mercato europeo.